Calendario eventi
<< Luglio 2018 >>
L M M G V S D
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Lavori pubblici e manutenzioni

Responsabile Settore
Arch. Vincenzo Bongiovanni

AVVISO: dal 2 luglio al 31 agosto 2018 gli uffici osserveranno l'orario estivo:
dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12

Orari Sportello
lunedì 8.30-14.00
martedì, giovedì e venerdì 8.30-12.00
mercoledì 14.00-17.00

Numero di Telefono
0245797.240

Numero di Fax
0245797.357

Indirizzo e-mail
lavoripubblici@comune.buccinasco.mi.it
manutenzione@comune.buccinasco.mi.it


SOMMARIO

Il servizio Lavori Pubblici ha la funzione di tradurre in pratica le opere pubbliche presenti nell'Elenco Annuale, approvato ogni anno dal Consiglio Comunale unitamente all'aggiornamento del Programma Triennale delle opere pubbliche e al bilancio di previsione.
Le opere pubbliche vengono progettate e seguite, come direzione lavori e coordinamento della sicurezza, da personale tecnico interno o da professionisti esterni allo scopo incaricati. Il servizio cura altresì l'affidamento degli appalti di realizzazione delle opere attraverso la redazione degli atti di gara, l'espletamento della procedura e gli atti conseguenti all'aggiudicazione.


Il servizio Manutenzioni, attraverso specifici appalti normati da contratto ed interventi di natura straordinaria, svolge le seguenti attività relativamente a tutti gli edifici e strutture di proprietà e gestione comunale:
  1. Mantiene in stato di efficienza tutti gli edifici e strutture di proprietà e gestione comunale (scuole di ogni ordine e grado, biblioteca, centri culturali, centro diurno integrato, centro diurno disabili, sedi di associazioni, alloggi comunali, ecc.) per quanto riguarda le finiture edili (pavimenti, rivestimenti, intonaci, coperture, tinteggiature, riparazione di guasti puntuali) e le opere da fabbro, serramentista e vetraio.
  2. Mantiene in stato di funzionalità e conservazione gli impianti e i presidi di sicurezza: impianti elettrici, impianti antintrusione, impianti termici, impianti idrico-sanitari, impianti elevatori, impianti e presidi antincendio, impianti idraulici ed elettrici delle fontane comunali, impianto elettrico ed idraulico della Casa dell'Acqua.
  3. Provvede alla periodica sanificazione e disinfestazione degli ambienti e del territorio con interventi preventivi e a cadenza stagionale (dezanzarizzazione, deblattizzazione, derattizzazione, controllo di calabroni, vespe e api, ecc.); provvede a interventi puntuali di spurgo e pulizia delle reti di scarico.
  4. Mantiene in stato di funzionalità la rete viaria comunale (asfalti e marciapiedi) e la segnaletica orizzontale e verticale.
  5. Assicura il regolare funzionamento del cimitero comunale di via Romagna.
Segnalazione disservizi su impianti di illuminazione pubblica: n. verde 800 97 84 47 - oppure inviare una mail a manutenzione@comune.buccinasco.mi.it , specificando: ubicazione dell'impianto oggetto di segnalazione, n. palo, tipo di disservizio

Lo Sportello Unico Servizi Idrici (S.U.S.I.), istituito presso il settore Lavori Pubblici e Manutenzioni, raccoglie e inoltra ad Amiacque, le seguenti istanze: Contratto per fornitura acqua potabile, Contratto per fornitura provvisoria di acqua potabile, Contratto di subentro alla fornitura di acqua potabile, Disdetta della fornitura di acqua potabile, Domanda per allacciamento alla rete idrica ad uso antincendio, Modifica del contratto di fornitura, Domanda per l’allacciamento alla fognatura.
La modulistica relativa ai servizi offerti è disponibile presso lo sportello del settore Lavori Pubblici e Manutenzioni negli orari di apertura al pubblico.


Il settore Lavori Pubblici e Manutenzioni istruisce la pratica autorizzativa delle istanze di taglio e/o manomissione del suolo pubblico da parte degli enti gestori dei servizi pubblici e/o privati.
I soggetti che hanno necessità di effettuare tagli e/o manomissioni di suolo pubblico devono compilare l’apposito modello, con marca da bollo di € 16,00, e consegnarlo all'Ufficio Protocollo, almeno sette giorni lavorativi antecedenti la data di inizio lavori, corredato dalla planimetria - in triplice copia - riportante il luogo di esecuzione dell'intervento e il periodo di esecuzione lavori.
All'atto del ritiro dell'autorizzazione, presso lo sportello del servizio Lavori pubblici e Manutenzioni, il concessionario dovrà presentare:
  • La ricevuta del pagamento del deposito cauzionale, se dovuto, secondo regolamento;
  • La ricevuta di versamento della tassa occupazione suolo aree pubbliche (TOSAP);
  • 1 marca da bollo di € 16,00.
La modulistica è scaricabile dal sito.


Il settore Lavori Pubblici e Manutenzioni provvede a fornire il numero di matricola dei nuovi impianti ascensore e montacarichi posati e ne aggiorna l'archivio comunale.
Chiunque abbia installato o ha in progetto di installare ascensori o montacarichi, dopo aver eseguito i lavori, deve comunicare al Comune:
  • l'indirizzo dello stabile dove viene posto l'impianto;
  • la velocità, la portata, la corsa, il numero delle fermate e il tipo di azionamento
  • il nominativo o la ragione sociale dell'installatore dell'ascensore o del costruttore del montacarichi, ai sensi dell'art. 2, comma, del D.P.R. 24 luglio 1996, n° 459;
  • la copia della dichiarazione di conformità i cui all'art. 6, comma 5 del D.P.R. 30 aprile 1999, n° 162;
  • l'indicazione della ditta, abilitata ai sensi della legge 5 marzo 1990, n° 46, cui il proprietario ha affidato la manutenzione dell' impianto;
  • l'indicazione del soggetto incaricato di effettuare le ispezioni periodiche sull'impianto, ai sensi dell'art. 13, comma 1 del D.P.R. 30 aprile 1999, n° 162, che abbia accettato l'incarico. Successivamente il Comune comunicherà il numero di matricola che dovrà essere posto all'interno dell'impianto.
  • La dichiarazione dell'installazione con allegato il numero di matricola e il relativo Certificato di collaudo emesso da una società autorizzata, deve essere consegnata all'ufficio Protocollo.
La modulistica è scaricabile dal sito.