Assegnazione del fondo DOPO DI NOI, avviso pubblico

Immagine

Destinatari sono i residenti nel Distretto con disabilità grave e privi del sostegno familiare. Domande entro il 31 ottobre

La Convenzione ONU per i Diritti delle Persone con Disabilità definisce le linee guida che orientano la programmazione e la realizzazione del sistema dei servizi e degli interventi a favore delle persone con disabilità. In particolare l’art. 19 riconosce il diritto di tutte le persone con disabilità a vivere nella società con la stessa libertà di scelta delle altre persone, adottando misure efficaci e adeguate al fine di facilitare il pieno godimento di questo diritto, la loro piena integrazione e partecipazione nella società “anche assicurando che le persone con disabilità abbiano la possibilità di scegliere, su base di uguaglianza con gli altri, il proprio luogo di residenza e dove e con chi vivere e non siano obbligate a vivere in una particolare sistemazione”.

Con il DGR 6674/2017), Regione Lombardia ha approvato il "Programma operativo regionale per la realizzazione degli interventi a favore delle persone con disabilità grave", stanziando complessivamente 15 milioni di euro circa e demandandone agli Ambiti territoriali attraverso la definizione di linee operative e la raccolta delle istanze attraverso un avviso pubblico.

I Comuni dell’Ambito del Corsichese – Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago, Trezzano sul Naviglio – hanno colto questa opportunità: sui siti di tutti i Comuni è disponibile l'Avviso pubblico per l'assegnazione del fondo DOPO DI NOI, rivolto a persone con disabilità grave e prive del sostegno familiare residenti nei sei Comuni (l'accesso sarà garantito in base alla necessità di maggiore urgenza).

La domanda, debitamente compilata e corredata di tutta la documentazione utile, dovrà essere presentata entro il 31 ottobre 2017 presso il proprio Comune di residenza in formato cartaceo o via pec.

Le richieste saranno valutate attraverso il sistema di valutazione multidimensionale, da un equipe creata appositamente con lo scopo di delineare un progetto individualizzato che terrà in considerazione sia le abilità e capacità residue della persona sia le sue aspettative/motivazioni, in tutte le dimensioni del vivere quotidiano.

Descrizione delle prestazioni:

A. Sostegni di natura gestionale
- Percorsi di accompagnamento all'autonomia per l'emancipazione dal contesto familiare ovvero per la deistituzionalizzazione
- Interventi di supporto alla domiciliarità in soluzioni alloggiative
- Interventi di permanenza temporanea in soluzione abitativa extra-familiare

B. Sostegni di natura infrastrutturale
- Interventi di ristrutturazione dell’abitazione
- Sostegno del canone di locazione/spese condominiali

Tutti i dettagli nell'Avviso Pubblico (gli allegati con le domande da compilare e presentare nella sezione BANDI E GARE).