Calendario eventi
<< Agosto 2018 >>
L M M G V S D
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

Buccinasco aderisce allo Sportello Amianto Nazionale

Immagine

D'ora in poi i cittadini che vorranno ricevere informazioni e aiuto sui problemi legati all'amianto, potranno ricevere assistenza completa sia dal punto di vista tecnico che giuridica e sanitaria. Serata di presentazione lunedì 16 aprile alla Cascina Robbiolo alle ore 21

Buccinasco (26 marzo 2018) – Quali procedure seguire per capire se l'amianto di un immobile è pericoloso? Come muoversi per la bonifica? Quali sono le normative? Quali gli obblighi per essere in regola e tutelare la salute? Come avviare pratiche per il riconoscimento di malattie professionali?

Il Comune di Buccinasco ha aderito allo Sportello Amianto Nazionale a cui d'ora in poi potranno rivolgersi tutti i cittadini e tutte le aziende che hanno bisogno di informazioni scrivendo a info@sportelloamianto.org o chiamando il numero nazionale 06.81153789. Il servizio, patrocinato dal Coordinamento Nazionale Amianto, è molto semplice e gratuito. I cittadini di Buccinasco potranno contare sui professionisti qualificati, componenti di un selezionato comitato scientifico che esprime le competenze delle più grandi associazioni nazionali impegnate nella lotta e nella corretta informazione in materia di amianto.

Se ne parla lunedì 16 aprile alla Cascina Robbiolo di via Aldo Moro 7 alle ore 21 nell'incontro pubblico organizzato dall'Amministrazione comunale per presentare i servizi offerti dallo Sportello Amianto Nazionale a cui il Comune di Buccinasco ha recentemente aderito. Sarà presente Fabrizio Protti, presidente dell'associazione di promozione sociale Sportello Amianto Nazionale. Con lui il sindaco di Buccinasco Rino Pruiti, l'assessore all'Urbanistica Emilio Guastamacchia e Simone Mercuri, consigliere comunale e presidente della Commissione Territorio (scarica la locandina).

"Si tratta di un servizio offerto ai cittadini di tutti i Comuni – spiega Fabrizio Protti, presidente dello Sportello Amianto Nazionale – che, aderendo, dimostrano di aver finalmente colto che non possono garantire da soli questo importante problema e hanno deciso di sostenere il nostro progetto per aiutare la lotta all'amianto e tutelare la salute dei cittadini".

"Le risorse e le competenze comunali – aggiunge Emilio Guastamacchia, assessore all'Urbanistica e all'Edilizia privata del Comune di Buccinasco – da sole non possono risolvere il problema dell'amianto. Per questo abbiamo aderito con convinzione allo Sportello Nazionale Amianto: riteniamo che solo un'azione coordinata e professionale possa facilitare la bonifica degli edifici dalla presenza di amianto oltre che evitare facili allarmismi e disinformazione. Il ruolo dello Sportello sarà di supporto ai nostri uffici, impegnati già da anni sia nel monitoraggio della situazione sia nel fornire informazioni. Tutti i nostri edifici pubblici, scuole comprese, non hanno manufatti in amianto e, per quanto riguarda i privati, abbiamo una mappatura completa: peraltro a norma di legge è stata inviata la comunicazione dell'obbligo laddove sia necessario intervenire".

Sul sito istituzionale troverete tutti i riferimenti e un link (tra le icone in home page "a SPORTELLO AMIANTO") per accedere al sito dello Sportello www.sportelloamianto.com e trovare risposte, consigli e offerte.
Se, per esempio, si ha un tetto da smaltire, contattando lo Sportello e descrivendo l'intervento, il servizio genererà una "call" (richiesta di offerta), concordando con il richiedente se interpellare possibili bonificatori in area provinciale o regionale e attivando un meccanismo di concorrenza che garantirà al cittadino di poter determinare la migliore offerta e il miglior servizio per le sue esigenze. Si potranno inoltre ricevere informazioni su eventuali contributi e possibili sgravi fiscali.

Ufficio stampa Comune di Buccinasco