Calendario eventi
<< Luglio 2018 >>
L M M G V S D
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Difesa personale femminile, un nuovo corso per le donne

Immagine

Otto lezioni per imparare ad acquisire tecniche valide per salvarsi da un'aggressione e accrescere la propria autostima, rivolte alle buccinaschesi a partire dai 14 anni di età. Iscrizioni aperte dal 12 marzo (fino ad esaurimento posti)

Buccinasco (8 marzo 2018) – Inizierà alla fine del mese di marzo il nuovo corso di autodifesa femminile rivolto alle donne di Buccinasco, a partire dai 14 anni di età. Otto lezioni organizzate dagli esperti dell'Università Internazionale della Sicurezza e della Difesa Sociale (Unised) con il patrocinio dell'assessorato alle Pari opportunità. Incontri per insegnare alle donne alcune tecniche valide per salvarsi da un'aggressione ravvicinata, da un tentativo di stupro o di borseggio anche a mano armata, prima di fuggire. Ma anche per aiutarle ad accrescere la propria autostima e la fiducia in se stesse.

Rivolto ad un numero minimo di 15 partecipanti e un massimo di 30, il corso si svolgerà presso il nuovo Centro Culturale Robarello (via Mulino 10) dalle 20.30 alle 22 nelle seguenti date: 28 marzo, 4 aprile, 11 aprile, 18 aprile, 24 aprile, 2 maggio, 9 maggio, 16 maggio. Le iscrizioni saranno aperte da lunedì 12 marzo: in quella data sul sito del Comune (sezione modulistica del Settore Servizi alla Persona e presso la segreteria dello stesso settore al primo piano), sarà disponibile il modulo di iscrizione da restituire, compilato, all'Unised (segreteria@unised.it – via Leonardo Da Vinci 5 – Corsico – da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 13). È prevista la quota di partecipazione di 30 euro (da versare all'inizio del corso) ed è obbligatorio il certificato medico.

Intanto sono già iniziati i corsi di autodifesa femminile rivolti alle ragazze di terza media che, volontariamente e fuori dall'orario scolastico, hanno colto un'opportunità offerta dalla Polizia locale di Buccinasco.

"Offriamo alle giovanissime a scuola – spiega l'assessora alle Pari opportunità Grazia Campese – e alle donne che vorranno partecipare al corso proposto da Unised, uno strumento utile per non avere paura e imparare qualche accorgimento per affrontare eventuali aggressioni. Siamo consapevoli tuttavia che la violenza sulle donne avviene soprattutto fra le mura domestiche o per opera di ex compagni, vicini di casa, parenti. Nel nostro territorio è attivo il Centro Antiviolenza Casa di accoglienza delle donne maltrattate che offre un valido supporto a chi è colpita da violenza, non solo fisica ma anche psicologica ed economica: una risorsa importantissima per le donne del nostro Distretto, oggi viva grazie al sostegno dei Comuni e all'attività di molte volontarie". Centro Antiviolenza Casa di accoglienza delle donne maltrattate del Distretto di Corsico – numero verde 800 049 722 – lunedì dalle 13 alle 17; mercoledì e venerdì dalle 9.30 alle 13.30 – info.corsico@cadmi.org).

Tre gli eventi organizzati all'Auditorium Fagnana dall'assessorato alle Pari opportunità in occasione della Giornata internazionale delle donne, nell'ambito della rassegna "Non chiamateci vittime". Questa sera, 8 marzo, dalle ore 20 lo spettacolo "Tracce di donna…" a cura di Valeria Bombino e Mauro Catalano. Domani, venerdì 9 marzo alle ore 21, il cineforum diretto da Pino Nuccio con il film di Ivano De Matteo "La vita possibile"; sabato 10 marzo infine alle ore 21 "La forza fragile", spettacolo teatrale curato dall’associazione Artènergia sulla vita di Marilyn Monroe.

Ufficio stampa Comune di Buccinasco