Calendario eventi
<< Agosto 2017 >>
L M M G V S D
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3

Nidi gratis e Bonus nidi, tutte le informazioni

Immagine

La Regione ha rinnovato la misura che azzera la retta del nido per le famiglie con ISEE non superiore ai 20 mila euro. Chi non può usufruire di tale misura e ha un bimbo nato nel 2016 iscritto a un nido pubblico o privato, dal 17 luglio può richiedere all’Inps il Bonus nidi di mille euro

Buccinasco (17 luglio 2017) – Da oggi, lunedì 17 luglio, le famiglie possono presentare la domanda per fruire del BONUS NIDI stabilito dalla legge di bilancio 2017. La misura prevede un buono di mille euro su base annua, erogato dall’Inps con cadenza mensile (11 mensilità, pari a 90,91 euro al mese) per il pagamento delle rette relative alla frequenza di asili nido pubblici e privati di ciascun bimbo nato dal 1° gennaio 2016 in poi.

Gli altri requisiti richiesti sono: la cittadinanza italiana o di uno Stato dell’UE o, nel caso di cittadino extracomunitario, il permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo; la residenza in Italia; il richiedente è il genitore che sostiene l’onere di pagamento della retta. Le domande possono essere presentate esclusivamente tramite via telematica (per i bimbi che nel 2017 hanno già frequentato il nido si dovranno indicare gli estremi della documentazione attestante l’avvenuto pagamento delle rette; per i bimbi iscritti al nido per la prima volta da settembre 2017 si dovrà fornire prova dell’avvenuta iscrizione e del pagamento di almeno una retta di frequenza).

Il bonus è destinato anche alle famiglie con bimbi affetti da gravi patologie croniche che non gli consentono di frequentare il nido. In questo caso il bonus sarà erogato in forma piena e in un’unica soluzione per assicurare forme di supporto presso la propria abitazione (dietro presentazione di un’attestazione rilasciata dal pediatra).

Si consiglia di leggere attentamente la CIRCOLARE INPS per tutti i dettagli e il COMUNICATO STAMPA INPS con le istruzioni operative.

NIDI GRATIS
È confermata anche per l’anno scolastico 2017/2018 la misura dei Nidi Gratis destinata ad azzerare la retta per la frequenza dei nidi pubblici o privati convenzionati. Lo ha stabilito Regione Lombardia con l’approvazione della delibera n. 6716 del 14/06/2017.
Il provvedimento regionale ha l’obiettivo di favorire la possibilità per i genitori, in particolare le madri, di inserirsi, reinserirsi o permanere nel mondo del lavoro dopo la gravidanza, assicurando la frequenza del bimbo all’asilo nido, nell’ottica della conciliazione tra tempo dedicato alla cura e tempo di lavoro.

I genitori devono possedere i seguenti requisiti:
- essere in possesso di un ISEE inferiore o uguale a 20 mila euro
- essere entrambi occupati o aver sottoscritto un Patto di Servizio Personalizzato ai sensi del d.lgs. n. 150/2015
- essere entrambi residenti in Lombardia

Come lo scorso anno il Comune di Buccinasco aderirà alla misura con un’apposita delibera, in modo che le famiglie che possiedono i requisiti e hanno figli che frequentano i tre nidi comunali possano usufruire di questa importante agevolazione. A tutti i genitori con figli iscritti ai nidi comunali, il Servizio Istruzione invierà una comunicazione nel mese di settembre con tutti i chiarimenti sulle modalità di adesione.

Ufficio stampa Comune di Buccinasco