Scrutatori, un successo la campagna del Comune

Immagine

Gli uffici comunali hanno terminato le verifiche sulle domande arrivate entro fine gennaio per procedere alla nomina di 100 scrutatori tra gli studenti e i disoccupati già iscritti all'albo. Centotrentanove le richieste, 87 le domande valide

Buccinasco (13 febbraio 2018) – Saranno soprattutto giovani studenti gli scrutatori dei seggi elettorali di Buccinasco. In molti infatti hanno risposto all'appello dell'Amministrazione comunale che ha deciso di offrire un'opportunità a studenti e disoccupati chiedendo a chi era già iscritto all'albo degli scrutatori di farsi avanti. Questo, dunque, il criterio scelto all'unanimità dalla Commissione elettorale per selezionare i cento scrutatori necessari per le consultazioni elettorali del 4 marzo, fra i 900 iscritti all'albo comunale.

Le domande protocollate sono state complessivamente 139, di cui 87 valide. Cinquantadue cittadini, pur essendo studenti o disoccupati, non risultano iscritti all'albo comunale e quindi non hanno potuto partecipare alla selezione. A loro si consiglia di compilare il modulo disponibile sul sito comunale (nella sezione modulistica dei Servizi al cittadino), in modo da poter essere chiamati in futuro.

Fra le 87 domande idonee, la maggior parte è stata presentata da studenti, sono meno i disoccupati. Nei prossimi giorni chi è stato selezionato riceverà la comunicazione da parte del messo comunale che li inviterà a recarsi in Comune per ritirare l'atto di nomina. Dal pomeriggio di sabato 3 a lunedì 5 marzo 2018 (fino al termine dell'ultimo scrutinio) dovranno presentarsi nel seggio assegnato, insieme agli altri scrutatori scelti dalla Commissione elettorale fra chi, iscritto all'albo, aveva già espresso disponibilità.

"Un ottimo risultato – dichiara l'Amministrazione comunale – per un primo esperimento che offrirà l'opportunità a chi studia ed è senza lavoro di svolgere un compito utile e importante per la collettività".

Ufficio stampa Comune di Buccinasco