Salute e riqualificazione urbana, nuove deleghe a Buccinasco

Pubblicato il 11 febbraio 2020 • Comune

Il sindaco Rino Pruiti ha deciso di ampliare i compiti dell’assessora Grazia Campese (Politiche per la promozione della salute) e dell’assessore Emilio Guastamacchia (Mobilità sostenibile, Piano Quartieri e Riqualificazione urbana) per rispondere in modo più efficace alle richieste della città

Buccinasco (11 febbraio 2020) – Si ampliano i compiti della Giunta di Buccinasco per rispondere in modo sempre più efficace e puntuali alle richieste della città. Il sindaco Rino Pruiti ha deciso di assegnare all’assessora Grazia Campese e all’assessore Emilio Guastamacchia nuove deleghe per interpretare al meglio i bisogni e le sfide del futuro di Buccinasco.

All’assessora Grazia Campese, che già si occupa di Servizi demografici, Personale e organizzazione, Pari opportunità, Politiche per la casa e Politiche del lavoro, il sindaco affida la delega alle Politiche per la promozione della salute e la prevenzione. Un ruolo importante sia per diffondere la cultura del vivere sano sia per mantenere vivi i rapporti con enti e istituzioni sanitarie in modo da assicurare i servizi ai cittadini: “Salute e sanità (come il lavoro) – spiega l’assessora Grazia Campese – non sono temi che competono direttamente al Comune. Ma al Comune si rivolgono i cittadini quando non trovano risposte altrove, quando i servizi socio-sanitari chiudono o si allontanano: il Comune non può sostituirsi allo Stato o alla Regione ma può mettersi a disposizione dei cittadini e degli Enti per rendere i servizi più efficienti e può promuovere la cultura della prevenzione attraverso incontri, iniziative, spazi”.

All’assessore Emilio Guastamacchia, che già ha le deleghe a Urbanistica, Edilizia privata, Patrimonio e Parco Sud, il sindaco Pruiti ha chiesto di occuparsi anche di Mobilità sostenibile, Piano Quartieri e Riqualificazione urbana: “La cura del territorio – spiega l’assessore Guastamacchia – oggi a Buccinasco deve essere una priorità, dal decoro urbano con lo sviluppo del progetto #PianoQuartieri inteso come riqualificazione e rigenerazione degli spazi pubblici, passando attraverso una messa a sistema dei tratti ciclabili fino al governo del nuovo modo di muoversi in città attraverso hoverboard, segway, monopattini elettrici e monowheel, la cosiddetta micromobilità elettrica”. 

“Ringrazio i due assessori – conclude il sindaco Pruiti – per l’impegno di questi anni e rinnovo loro la fiducia anche per questi nuovi compiti che, sono certo, svolgeranno al meglio e con la sensibilità, l’entusiasmo e la competenza che li contraddistingue. La cura e l’attenzione alla persona sono al centro della nostra politica fin dall’inizio del mandato: ampliamo così il nostro impegno, dedicandoci anche al tema della salute e alla riqualificazione dei quartieri e del territorio, intesi come luoghi da vivere, che ci permettano di essere comunità”.


Ufficio stampa Comune di Buccinasco