Buccinasco, Cittadinanza onoraria a Nicola Gratteri

Pubblicato il 2 dicembre 2021 • Comune , Legalità

Lunedì 6 dicembre alle ore 13 presso il Centro Socio Culturale di via Manzoni a Trezzano sul Naviglio si terrà la cerimonia per conferire la cittadinanza onoraria al Procuratore Capo della Repubblica di Catanzaro, da anni sotto scorta per il suo impegno nella lotta alla criminalità organizzata


Buccinasco (2 dicembre 2021) – Lo scorso anno il Consiglio comunale di Buccinasco all’unanimità decise di conferire la cittadinanza onoraria a Nicola Gratteri, Procuratore Capo di Catanzaro, “per l’alto servizio svolto a favore dello Stato italiano”. 
La cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria si terrà lunedì 6 dicembre alle ore 13 presso il Centro Socio Culturale di via Manzoni 10/12 a Trezzano sul Naviglio.
Con il magistrato e il sindaco di Buccinasco Rino Pruiti, interverranno anche i rappresentanti della Giunta, del Consiglio comunale e Silvia Gissi, presidente dell’Associazione Peppino Impastato e Adriana Castelli di Milano. Durante la stessa cerimonia anche il Comune di Trezzano conferirà la cittadinanza al magistrato: per impegni del magistrato, quindi, le due cerimonie si terranno insieme a Trezzano sul Naviglio (e NON alla Cascina Robbiolo come comunicato inizialmente). 

“Nicola Gratteri – dichiara il sindaco Rino Pruiti – da oltre trent’anni è impegnato in prima linea nella lotta contro la criminalità organizzata, tra i primi a evidenziare le ramificazioni della ‘ndrangheta anche al Nord. La nostra città con molto onore lo accoglie come cittadino onorario, un gesto simbolico per non lasciarlo nel suo grande impegno come magistrato e servitore dello Stato, affinché i principi di legalità e giustizia prevalgano sempre”. 


Ufficio stampa Comune di Buccinasco 

Cittadinanza a Gratteri_ore 13 Trezzano
Allegato formato jpg
Scarica