Regione Lombardia

Buccinasco, Variazione di bilancio, più fondi per telecamere e arredo urbano

Pubblicato il 13 giugno 2019 • Comune

Ieri sera il Consiglio comunale ha destinato 80 mila euro per nuovi sistemi di videosorveglianza e 250 mila euro per consentire ulteriori lavori di riqualificazione del territorio. Tra gli altri provvedimenti anche variazioni contabili per i lavori di ampliamento e ristrutturazione del centro sportivo Scirea

Buccinasco (13 giugno 2019) – Ieri sera il Consiglio comunale, con i voti favorevoli della maggioranza, ha approvato la prima variazione al Bilancio di previsione 2019, “frutto di scelte importanti”, come spiegato dal sindaco Rino Pruiti, assessore al Bilancio. 

“Con questa prima variazione al bilancio approvato lo scorso dicembre – spiega il primo cittadino di Buccinasco – assumiamo decisioni politiche per il bene di tutta la comunità. Per esempio l’aumento dei fondi per la riqualificazione del territorio e l’arredo urbano (250 mila euro), dal decoro dei quartieri ai nostri parchi. O l’ulteriore incremento degli impianti di videosorveglianza (80 mila euro) di ultima generazione che ancora una volta metteremo a disposizione della nostra Polizia locale e delle Forze dell’Ordine per un controllo migliore del territorio”. 

Tra i provvedimenti – senza alcun aumento di tasse o tariffe – aumentano anche gli stanziamenti relativi ai servizi sociali, per le nuove direttive dell’Amministrazione in materia di sostegno alle famiglie in difficoltà e quelli per i servizi parascolastici (pre e post orario) e i centri estivi, in modo da accogliere tutte le richieste. Tra gli altri provvedimenti anche variazioni contabili per i lavori di ampliamento e ristrutturazione del centro sportivo Scirea, dove è previsto come noto un nuovo palazzetto e il nuovo campo sintetico a 11. 

“Ringrazio le forze politiche di maggioranza (Partito Democratico e Lista Civica Noi di Buccinasco) – conclude il sindaco Pruiti – che hanno approvato la variazione con buon senso e fiducia, mentre dispiace ancora una volta rilevare che le minoranze (Forza Italia, Lega, Movimento 5 stelle, Lista civica BucciRinasco) hanno preferito votare contro gli interessi di Buccinasco, contro le associazioni sportive che  necessitano di nuovi spazi, contro la sicurezza, contro i progetti per la disabilità e le famiglie”

Ufficio stampa Comune di Buccinasco