Buccinasco, fondo di 50 mila euro per commercianti e partite Iva

Pubblicato il 11 dicembre 2020 • Commercio

Il sindaco propone un emendamento al bilancio di previsione 2021 accogliendo le richieste di operatori economici, Confcommercio e una parte della minoranza consiliare per interventi di sostegno ai soggetti più colpiti dalla situazione economica dovuta alla pandemia

Buccinasco (11 dicembre 2020) – Dopo gli aiuti ai cittadini in difficoltà, il Comune di Buccinasco sostiene anche le piccole imprese del territorio: commercianti, partite Iva, liberi professionisti e lavoratori autonomi, tassisti. Soggetti maggiormente colpiti dalla situazione economica dovuta alla pandemia per le chiusure degli esercizi commerciali e il forte calo delle attività. 

Il sindaco Rino Pruiti ha firmato un emendamento al Bilancio di previsione 2021 che sarà discusso dal Consiglio comunale prima di Natale: “In queste settimane – spiega il primo cittadino di Buccinasco – abbiamo ricevuto tante richieste di sostegno da diversi operatori economici del territorio e dalla Confcommercio della nostra zona, oltre alla proposta di una parte della minoranza consiliare: ho deciso quindi di proporre al Consiglio di destinare un fondo di 50 mila euro per offrire sostegno a chi da mesi di fatto non ha potuto lavorare o ha dovuto ridimensionare notevolmente la propria attività”. 

“Questo fondo – continua il sindaco – si aggiunge alle azioni già intraprese dalla nostra Amministrazione nei mesi scorsi, dall’annullamento della tassa sui rifiuti per i negozi, bar e ristoranti per il periodo di chiusura all’eliminazione della Tosap e la possibilità di usare gratuitamente anche spazi pubblici all’esterno dei propri esercizi. Insieme a Confcommercio, studieremo ulteriori provvedimenti, intanto abbiamo accolto l’invito a promuovere gli acquisti nel nostro territorio: sosteniamo il commercio locale, per questo Natale scegliamo i negozi di Buccinasco, contribuiremo alla loro sopravvivenza”. 

“Ringraziamo il sindaco e il Comune di Buccinasco – dichiara Francesco Morelli, segretario dell’Associazione territoriale del Corsichese di Confcommercio – per la sensibilità dimostrata e per aver accolto le richieste dei nostri associati. Una misura concreta, reale, di sostegno agli operatori economici del nostro territorio che stanno vivendo un periodo di grande difficoltà. Promuovere il commercio locale è importante in questo momento e ringraziamo l’Amministrazione di Buccinasco per aver accolto anche questo nostro appello”. 


Ufficio stampa Comune di Buccinasco

Il nostro Natale a Buccinasco
Allegato formato pdf
Scarica