Lettera aperta alle città dei sindaci di Buccinasco, Cesano Boscone e Trezzano s/N

Pubblicato il 1 ottobre 2019 • Comune

Lavoriamo insieme per garantire servizi sul territorio

1 ottobre 2019 – Il territorio del Sud ovest milanese, con i Comuni di Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico e Trezzano sul Naviglio, ha la necessità di mantenere vivo il dialogo per il bene di tutti i cittadini e per la gestione di numerosi servizi fondamentali, dalla Tutela Minori all’assegnazione delle case popolari fino alla battaglia comune per il miglioramento dei mezzi pubblici e l’arrivo della linea 4 della metropolitana e alla gestione della Fondazione Pontirolo. 

In particolare, il governo della Fondazione Pontirolo negli ultimi anni ha visto il susseguirsi di vicende non sempre facili da gestire sia per il Consiglio di Amministrazione (nominato dai Comuni) sia per i sindaci. 
Tuttavia ha sempre prevalso in questi anni il senso di responsabilità e la precisa volontà politica di risolvere questioni annose e spinose. È certo che il ruolo di sindaci e amministratori e la capacità di dialogo, la ricerca di soluzioni condivise, la presenza costante ai tavoli è di fondamentale importanza. Proprio questo significa governare la città, fare il proprio dovere, lasciando fuori da questa missione ideologie e appartenenze partitiche. 
Non ha giovato il commissariamento del Comune di Corsico causato dalla caduta della coalizione di centro destra guidata dal sindaco Filippo Errante, perché di fatto è venuto a mancare un interlocutore politico e si è creato un vuoto tale da rendere difficoltose alcune scelte per il territorio. 
Spiace constatare, inoltre, che la Fondazione Pontirolo abbia fatto causa ad alcuni Comuni, creando una ulteriore frattura che va al più presto ricomposta, anche perché è difficilmente spiegabile ai cittadini come una realtà che si occupa di un settore così delicato (la residenza per anziani) debba rivolgersi a un giudice per dirimere questioni con Comuni con cui è partecipata e che ne esercitano il controllo.  

Noi sindaci Rino Pruiti, Simone Negri e Fabio Bottero guardiamo con seria preoccupazione alle conseguenze dell’attuale frammentazione politica in vista delle prossime elezioni amministrative a Corsico. In nessun modo questa scadenza elettorale deve influire sul governo del Sud ovest Milano e in particolare sull’ordinata ed efficiente gestione della Fondazione Pontirolo. Non intendiamo quindi farci tirare per la giacchetta rispetto agli equilibri del centrodestra in vista delle elezioni corsichesi né consentire che queste logiche influiscano minimamente su una realtà, come quella della Fondazione Pontirolo, che va preservata da strumentalizzazioni propagandistiche e da accordi politici. Noi primi cittadini di Buccinasco, Cesano Boscone e Trezzano s/N faremo il possibile per operare in maniera decisa e sinergica in modo da garantire e tutelare i servizi associati del nostro territorio. 

Rino Pruiti, Simone Negri, Fabio Bottero