Buccinasco, Piattaforma ecologica, attiva la sbarra

Pubblicato il 3 dicembre 2019 • Ambiente

Per accedere i cittadini residenti già oggi devono utilizzare la Carta regionale dei Servizi, obbligatoria dal 1° gennaio 2020 (per ora a chi ne è sprovvisto è concesso l’ingresso con il documento d’identità)

Buccinasco (3 dicembre 2019) – Come già numerosi cittadini hanno sperimentato, da qualche giorno per accedere alla Piattaforma Ecologica del Comune di Buccinasco in via dell’Industria 5/d è necessario utilizzare la Carta regionale dei Servizi. L’ingresso con la tessera sarà tassativo e obbligatorio a partire dal 1° gennaio 2020, mentre per tutto il mese di dicembre sarà ancora consentito esibire il documento di identità.

Lo scopo è di migliorare la qualità del servizio e rendere più facile per gli operatori il controllo degli accessi: “Desideriamo migliorare sia la qualità dei servizi che la qualità e la percentuale di raccolta differenziata – spiega il sindaco Rino Pruiti, assessore all’Ecologia e alla Tutela ambientale – e rendere più semplice l’accesso alla Piattaforma potrà stimolare gli utenti a utilizzarla meglio e di più, portando rifiuti che ancora oggi vengono erroneamente gettati nella frazione indifferenziata”.

Già in questi giorni i primi utenti hanno verificato che per l’accesso in Piattaforma Ecologica è stato attivato il controllo tramite la sbarra e viene richiesto l’utilizzo della CRS; per questo primo periodo il personale della Piattaforma darà indicazioni ai cittadini sulle novità di accesso, per prepararli a quella che poi sarà, a partire dal 1° gennaio, la modalità da seguire in via definitiva.

La Piattaforma Ecologica è un’area attrezzata dove i cittadini residenti possono portare tutti i materiali riciclabili, anche voluminosi (come il vetro o gli imballaggi di cartone), i rifiuti ingombranti, i rifiuti urbani pericolosi, i rifiuti elettrici ed elettronici (RAEE) come piccoli elettrodomestici, pile e batterie, lampadine a basso consumo e neon. Si possono anche conferire oli vegetali, contenitori spray e cartucce toner.
Non possono essere portati in Piattaforma materiali edili come cartongesso, teli bituminosi, lana di roccia, materiali isolanti in genere (provenienti da operazioni di costruzione e demolizione): questi materiali devono essere smaltiti dalle imprese che effettuano i lavori presso impianti autorizzati e secondo le modalità previste dalla legge. In questi casi si raccomanda di farsi rilasciare sempre una fotocopia del formulario di trasporto dei rifiuti dalla società autorizzata allo smaltimento.

Da ottobre a marzo la Piattaforma è aperta dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17; la domenica dalle 8 alle 13. Da aprile a settembre (agosto escluso) il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17; il martedì, il giovedì e il sabato dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30; la domenica dalle 9 alle 13. Chiusa nei giorni festivi, le domeniche di agosto e tutte le domeniche che cadono in prossimità delle principali festività.
Sarà chiusa mercoledì 25 dicembre, giovedì 26 dicembre, il pomeriggio di martedì 31 dicembre, mercoledì 1 gennaio, domenica 5 gennaio, lunedì 6 gennaio.


Ufficio stampa Comune di Buccinasco