Rigenerazione urbana Buccinasco, rendiamo più belli i nostri quartieri

Pubblicato il 21 giugno 2021 • Opere

Inaugurato sabato 19 giugno il parco rinnovato del quartiere Robarello con il nuovo campo polifunzionale decorato dagli artisti Marco e Andrea Mangione. Sabato 26 giugno alle ore 18 sarà la volta del campo da basket in via Marsala 

Buccinasco (21 giugno 2021) – Si fa sempre più concreto il progetto di rigenerazione urbana #PianoQuartieri voluto dall’Amministrazione comunale per rendere più belle e colorate alcune zone della città. Interventi di riqualificazione, posa di gazebo e panchine, sostituzione dei giochi, sistemazione del verde, rifacimento delle strutture sportive con interventi artistici. 

Nel primo scorcio dell’estate 2021, nel fine settimana del 19 e 20 giugno dedicato alla musica e alle associazioni, è stato anche inaugurato il nuovo parco rinnovato del quartiere Robarello (via privata Mulino), diventato bellissimo con nuovi spazi e strutture e il campo polifunzionale (basket/volley/calcio) decorato dagli artisti Marco e Andrea Mangione (Gummy Gue) che hanno colorato anche il campo da basket rinnovato in via Marsala. L’inaugurazione è in programma sabato 26 giugno alle ore 18. Dopo il taglio del nastro e gli interventi istituzionali, sul campo si sfideranno gli atleti dell’associazione Bionics Buccinaco. Parteciperà anche l’Olimpia Milano con due ragazzi della Giovanile con un’esibizione. 

“L’intervento nel parco di Robarello, di grande qualità – spiegano l’assessore all’Urbanistica Emilio Guastamacchia e Simone Mercuri, consigliere delegato al Piano Quartieri – è nato dalla sinergia tra il Comitato Robarello e l’Amministrazione comunale, con un confronto continuo che ha portato a scelte condivise per il bene dei cittadini. Cercheremo di replicarlo anche negli altri quartieri: sabato inaugureremo il campo di via Marsala e sono in fase di progettazione altri cinque quartieri: via Lombardia dove realizzeremo il parco Collodi (dedicato a Pinocchio), 1° maggio con un percorso per i runner, via Mar Nero (campo da basket), piazza dei Giusti in via Manzoni e piazza di Buccinasco Più in via Guido Rossa”. 

“Il parco rinnovato – conclude il sindaco Rino Pruiti – è un ulteriore passo verso la riqualificazione del quartiere Robarello che proseguirà con l’acquisizione dell’ampia area verde di proprietà comunale a ridosso del centro commerciale Naviglio Grande, attualmente utilizzata da un privato. Qui potremo realizzare nuovi progetti di aggregazione”. 

Con lo stesso obiettivo di colorare e rendere più bella la nostra città, scongiurando il vandalismo, è nato anche “Quartieri a colori”, progetto di street art dell’associazione We Run the Streets in collaborazione con Retake Buccinasco e il patrocinio del Comune su cabine di E-distribuzione, muri pubblici e privati: dieci murales in altrettante zone della città, dedicati all’ambiente, allo sport, alla musica, alla scienza e all’arte. Il primo è stato realizzato in occasione del 25 aprile e rappresenta il Presidente Sandro Pertini (via Manzoni). Il secondo, creato a inizio giugno, si trova proprio nei pressi del parco Robarello sulla cabina di E-Distribuzione di via privata Mulino. Realizzata da Prosa Bang con l’aiuto di Poms, l’opera raffigura un orso polare lontano dal suo ambiente naturale. L’animale, che abbraccia i suoi piccoli, è infatti ritratto in un paesaggio desertico e arido. Sotto, la scritta “Save the planet” vuole coinvolgere la cittadinanza sull’importanza della tutela ambientale e la salvaguardia di specie animali che rischiano l’estinzione.  In via Guido Rossa, invece, su un’altra cabina di E-Distribuzione il colore si fa musica per ricordare Freddie Mercury. Proprio in occasione della Festa della Musica gli artisti Firly e Lucy hanno realizzato il nuovo murale tutto rock. 

Ufficio stampa Comune di Buccinasco