TARI a Buccinasco, scadenza rimandata al 30 settembre

Pubblicato il 5 giugno 2020 • Tributi

L’Amministrazione comunale ha deciso di prorogare i termini per il pagamento della prima rata della Tassa dei Rifiuti (famiglie, commercianti, aziende) per rispondere alle esigenze di cittadini e imprese

Buccinasco (5 giugno 2020) – La Giunta comunale ha deciso di rimandare al 30 SETTEMBRE 2020 il termine per il pagamento della prima rata della TARI, la Tassa dei Rifiuti (che già a maggio aveva rinviato a fine luglio). Si tratta di una misura per andare incontro ai bisogni delle famiglie e alleviare i problemi di imprese e commercianti.  

“Molte famiglie e numerose imprese – spiega il sindaco Rino Pruiti – si trovano in difficoltà per le conseguenze dell’emergenza sanitaria. Per le attività commerciali e imprenditoriali, già nel mese di maggio abbiamo deciso di tagliare il tributo, escludendo i mesi di chiusura. Ora decidiamo di posticipare ulteriormente la scadenza della Tassa dei Rifiuti, anche considerando il periodo delle ferie estive: chi deve partire, quindi, può farlo in tranquillità perché si avrà tempo sino alla fine del mese di settembre”. 

I cittadini riceveranno dal Comune una comunicazione a casa, con tutte le informazioni utili e le modalità di pagamento come ogni anno. La scadenza sarà il 30 settembre.
 

Ufficio stampa Comune di Buccinasco