Buccinasco, Ascolto e condivisione con lo Sportello Famiglia

Pubblicato il 25 febbraio 2021 • Scuola

Apre lo spazio dedicato alle famiglie dei bambini e ragazzi con disabilità già seguiti a scuola dagli educatori incaricati dal Comune per l’assistenza educativa scolastica. Per richiedere gli incontri: ServiziEduBuccinasco@gmail.com

Buccinasco (25 febbraio 2021) – Uno sportello di ascolto e condivisione dedicato alle famiglie di bambini e ragazzi con disabilità che frequentano le scuole di Buccinasco. È lo Sportello Famiglia, a cura di Progetto A (Consorzio Stabile KCS) che si occupa del servizio di assistenza educativa scolastica nelle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado degli Istituti Comprensivi Statali “Rita Levi Montalcini” e “Padre Pino Puglisi”. 

Alle famiglie dei minori disabili certificati già seguiti nelle scuole, la coordinatrice del servizio di assistenza scolastica dott.ssa Laura Maggioni e gli educatori di riferimento dei bambini/ragazzi potranno fornire informazioni e sostegno: l’obiettivo è offrire alle famiglie un’occasione di confronto e dialogo per alleviare i momenti difficili, o semplicemente un momento di verifica e colloquio con l’educatore di riferimento. 

Gli incontri devono essere richiesti alla mail: ServiziEduBuccinasco@gmail.com e si terranno ogni martedì dalle 10 alle 14 e ogni mercoledì dalle 14 alle 17 presso la Cascina Fagnana (ala nuova) in via Fagnana 1, aula 37. 

Verrà garantita la tracciabilità di ogni persona che accederà al servizio e sarà misurata la temperatura prima dell’accesso, consentito a un massimo di 2 persone per nucleo familiare (compresi i minori), munite di mascherina. Prima dell’accesso al servizio si dovrà sottoscrivere un “patto di corresponsabilità” finalizzato al contenimento del contagio. 
Al termine di ogni colloqui il personale provvederà all’igienizzazione delle superfici (tavolo, sedie, maniglie ecc.). 

      
Ufficio stampa Comune di Buccinasco