La Polizia locale denuncia un pusher e segnala un assuntore

Pubblicato il 21 dicembre 2021 • Legalità

Durante il consueto controllo del territorio, domenica 19 dicembre gli agenti hanno anche denunciato il consumatore che aveva con sé un coltello a serramanico  

Buccinasco (21 dicembre 2021) – Diverse dosi di hashish, un bilancino, un tritatabacco e anche un coltello a serramanico. È quanto trovato durante una perquisizione a due ragazzi dalla Polizia locale di Buccinasco, impegnata domenica 19 dicembre nel consueto controllo del territorio. 

Nei pressi di una sala scommesse, nel pomeriggio gli agenti hanno notato due giovani che, alla vista della pattuglia, si sono allontanati in modo sospetto per poi appartarsi in un parco pubblico. Senza farsi notare, gli operatori della Polizia locale hanno quindi seguito i due giovani sorprendendoli nel tentativo di occultare un oggetto di piccole dimensioni in un cestino della spazzatura e di disfarsi di alcuni involucri che – come è risultato dal controllo – contenevano rispettivamente un bilancino di precisione e hashish. 
I giovani sono stati quindi perquisiti. Per il ventunenne trovato in possesso del bilancino e dello stupefacente il controllo è stato esteso anche all’auto e all’abitazione (a Milano), consentendo di rinvenire diverse dosi di hashish. Il giovane è stato denunciato a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, aggravata, in considerazione del luogo dove è stato accertato il reato. La sostanza e il bilancino sono stati sottoposti a sequestro. 
L’altro giovane, anche lui ventunenne, residente a Buccinasco, è stato trovato in possesso di un tritatabacco e di un coltello a serramanico, entrambi con tracce di sostanze stupefacenti da fumo. Il ragazzo è stato denunciato per porto abusivo di oggetto atto a offendere ed è stato segnalato dalla Prefettura quale assuntore. 

“Ringrazio ancora una volta la Polizia locale di Buccinasco – dichiara il sindaco Rino Pruiti – per l’attento e quotidiano controllo del territorio. Come ho avuto modo di sottolineare anche ieri sera durante il Consiglio comunale, abbiamo investito molto sulla Polizia locale, oggi un importante punto di riferimento per la popolazione, grazie alle molteplici attività a tutela della cittadinanza. Massima attenzione anche alla prevenzione e al contrasto all’uso di stupefacenti, con i controlli ma anche con attività nelle scuole: nelle scorse settimane insieme all’unità cinofila della Polizia locale di Milano, gli agenti hanno avuto un incontro con gli studenti dell’Istituto Ikaros e nei prossimi mesi anche la Polizia locale di Buccinasco avrà un suo cane antidroga, addestrato per la ricerca di sostanze stupefacenti”. 


Ufficio stampa Comune di Buccinasco