Bosco di via Morandi a Buccinasco, al via le piantumazioni

Pubblicato il 11 novembre 2022 • Ambiente

Questa mattina i tecnici di ERSAF hanno iniziato l’intervento per sostituire gli alberi abbattuti a causa del tarlo asiatico. Vengono messi a dimora 120 piante tra querce, ciliegi e pado, frassini 


Buccinasco (11 novembre 2022) – Torna alla vita il bosco di via Morandi, colpito dal tarlo asiatico che ha costretto Regione Lombardia ad abbattere numerosi esemplari nelle scorse settimane. 
Questa mattina i tecnici di ERSAF hanno iniziato l’intervento per piantare 120 piante: 35 querce, 35 frassini, 25 pado e 25 ciliegi.

“Come promesso – dichiara il sindaco Rino Pruiti – piantiamo nuovi alberi in sostituzione delle piante che purtroppo sono state abbattute perché infestate dal tarlo asiatico che da anni causa danni in tutta la Lombardia. Ringraziamo ERSAF per aver donato a Buccinasco queste 120 piante: questo è solo il primo passo, vogliamo continuare ad aumentare il nostro patrimonio arboreo per creare nuovi polmoni verdi nel contesto urbano di Buccinasco. Vorremmo coinvolgere anche i privati, in modo che la comunità si assuma collettivamente la responsabilità della sostenibilità ambientale”. 

“L’abbattimento degli alberi in via Morandi – aggiunge Rosa Palone, assessora alle Politiche ambientali – ha colpito molto la nostra comunità che ama molto questo luogo che da oggi torna a vivere e crescere. Aumentare il patrimonio verde a Buccinasco è tra gli obiettivi di questa Amministrazione: la tutela dell’ambiente è tra i fiori all’occhiello del nostro Comune, sia in termini spazi verdi sia per la manutenzione curata e attenta”. 

 

Ufficio stampa Comune di Buccinasco