Inclusione scolastica per studenti con disabilità sensoriale

Pubblicato il 8 giugno 2020 • Scuola

Regione Lombardia ha definito le modalità di gestione degli  interventi per l’anno  scolastico 2020/2021. Presentazione domanda da lunedì 8 giugno tramite la piattaforma on line www.bandi.servizirl.it

Buccinasco (8 giugno 2020) – Con DGR n. 305 e successivo decreto n. 6124 del 22 maggio 2020, Regione Lombardia ha definito le modalità di gestione degli interventi di inclusione scolastica per gli studenti con disabilità sensoriale
L’attivazione degli interventi di inclusione scolastica per gli alunni con disabilità sensoriale per l’anno 2020/2021 prevede che il genitore/tutore/studente maggiorenne presenti la domanda esclusivamente tramite la piattaforma Bandi on line di Regione Lombardia all’indirizzo www.bandi.servizirl.it a partire da lunedì 8 giugno 2020, previa registrazione al portale. 

All’interno della Piattaforma è presente una procedura guidata di presentazione della domanda predisposta ad hoc per le famiglie. 
Per richieste di informazioni relative alla procedura di attivazione degli interventi è possibile contattare ATS Milano Città Metropolitana ai seguenti recapiti: 

Mail: assistenzacomunicazione@ats-milano.it
Telefono: 02 85788363

Per le richieste di assistenza nella compilazione on-line per quesiti di ordine tecnico sulle procedure informatizzate è possibile contattare il Call Center di ARIA S.p.A. al numero verde 800.131.151 operativo da lunedì al sabato, escluso i festivi:
-       dalle ore 8.00 alle ore 20.00 per i quesiti di ordine tecnico
-       dalle ore 8.30 alle ore 17.00 per richieste di assistenza tecnica

Istruttoria Comune/ATS e tempistiche
Entro 15 giorni dalla presentazione della domanda, il Comune dovrà procedere alla verifica dei dati anagrafici e della documentazione allegata, richiedendo alla famiglia eventuali integrazioni (da inserire nella piattaforma) prima di procedere alla sua validazione.
A seguito della validazione del Comune, l’ATS entro 10 giorni provvederà alla verifica dei requisiti di ammissibilità dello studente; solo dopo la validazione di ATS, la famiglia riceverà una e mail (generata in automatico dal sistema) e potrà procedere alla scelta dell’Ente erogatore presente nell’elenco, pubblicato sul sito web di ATS che verrà inviato alle stesse come di consueto.