Un arcobaleno di colori e musica a Diversificando

Pubblicato il 9 dicembre 2021 • Pari opportunità , Sociale , Tempo libero

Con l’inaugurazione della panchina arcobaleno nel parco del Centro Civico Marzabotto, venerdì 17 dicembre alle ore 19.30 si apre l’edizione 2021 della fiera del vivere solidale e sostenibile. La serata prosegue alle ore 21 con il concerto del Checcoro, primo coro LGBT di Milano 


Buccinasco (9 dicembre 2021) – Ha i colori dell’arcobaleno la nuova edizione di “Diversificando”, la fiera del vivere solidale e sostenibile in programma dal 17 al 19 dicembre al Centro Civico Marzabotto di Buccinasco, dove saranno presenti oltre venti associazioni di volontariato, con stand espositivi, spettacoli, laboratori e mostre. 

La manifestazione si aprirà alle ore 19.30 di venerdì 17 dicembre nel parco del Centro Civico con l’inaugurazione della panchina arcobaleno realizzata dall’associazione Retake Buccinasco in collaborazione con il Comitato Ortisti-Alpini e con performance artistiche e musicali a cura di Messinscena e BarDa Caffè. La serata proseguirà con un rinfresco gratuito e, alle ore 21, il concerto natalizio del Checcoro, primo coro LGBT di Milano formato da persone di ogni orientamento sessuale e di genere che sostiene e promuove una cultura dei diritti sociali e civili per tutti attraverso il linguaggio universale della musica. L’ingresso sarà a offerta libera a favore della Casa Arcobaleno di Milano, progetto della cooperativa sociale Spazio Aperto Servizi che ospita persone discriminate dalle famiglie di origine per il loro orientamento sessuale, l'identità di genere o per il percorso di transizione avviato. 

“Il nostro Natale solidale – dichiara Martina Villa, presidente del Consiglio comunale con delega all’Integrazione sociale – si apre con un messaggio positivo per affermare in modo chiaro e visibile da che parte stiamo, dalla parte dei diritti. L’inizio di un percorso per rendere la nostra città sempre più inclusiva, una comunità di cui ognuno possa sentirsi parte rivendicando con orgoglio il proprio essere”.


Ufficio stampa Comune di Buccinasco