Buccinasco Covid-19, comunicazione del sindaco – 23 novembre

Pubblicato il 23 novembre 2020 • Comune

I cittadini positivi al virus sono 479, di cui 21 in ospedale (alcuni in gravi condizioni), 152 le persone in quarantena a casa per stretto contatto. Ventitre i cittadini deceduti dal mese di marzo

Buccinasco (23 novembre 2020) – Di seguito la consueta comunicazione del sindaco di Buccinasco Rino Pruiti, del 23 novembre 2020, ore 10.45. Leggere tutto con attenzione. 

Piangiamo un altro decesso a Buccinasco, NON SO CHI SIA PERCHÉ ATS E REGIONE NON CI FANNO SAPERE I NOMI DEI NOSTRI MORTI. 
Appena possibile farò le condoglianze alla famiglia. 

Questa ennesima vittima dovrebbe farci riflettere, ma purtroppo rilevo che una parte dei nostri cittadini è disinteressata a questa tragedia e vive con insofferenza le poche restrizioni imposte, addirittura insulta il sindaco che cerca, con i pochi strumenti che ha, di controllare una situazione fuori controllo e di aiutare chi è in difficoltà sanitaria o economica. 

Chi invece ha avuto vittime in casa, o addirittura ha incontrato il virus, sa benissimo cosa vuole dire. 

Personalmente continuerò a fare il mio DOVERE al 200% ma confesso che è veramente deprimente leggere e ascoltare certi discorsi negazionisti o demenziali. Sapevo di molti ignoranti, ma ora, toccare con mano, è ancora più triste. 

SONO QUINDI 23 I MORTI DI BUCCINASCO PER COVID-19 DA MARZO AD OGGI. 479 I CASI POSITIVI IN CORSO/ATTIVI, DI CUI 21 IN OSPEDALE, ALCUNI IN GRAVI CONDIZIONI, GLI ALTRI PRESSO IL PROPRIO DOMICILIO. 152 le persone in quarantena a casa per contatto stretto.

Continuano le sanzioni della nostra Polizia Locale 7 giorni su 7 fino alle 24. 

LA SPESA DEVE ESSERE FATTA DA UN SOLO COMPONENTE PER FAMIGLIA, A MENO DI ESIGENZE LEGATE AL SUPPORTO DI ALTRE FAMIGLIE O FRAGILITÀ PERSONALI. 

BISOGNA CAPIRE CHE STIAMO VIVENDO UNA MOMENTO DIFFICILE E NON POSSIAMO COMPORTARCI COME FACCIAMO ABITUALMENTE: UN SOLO COMPONENTE PER FAMIGLIA VA A FARE LA SPESA E PER QUANTO POSSIBILE BISOGNA SCEGLIERE I GIORNI INFRASETTIMANALI, EVITANDO DI CONCENTRARSI IL SABATO. È UNO SFORZO CHE POSSIAMO FARE!!

UN’ALTRA RACCOMANDAZIONE, ANCHE SE “SCOMODA”: DOBBIAMO TUTELARE I NOSTRI CARI E NOI STESSI, I CONTAGI AVVENGONO SPESSO IN FAMIGLIA E TRA AMICI. Lo prescrive il Dpcm ma molti non lo rispettano. EVITIAMO I PRANZI E I RITROVI CON NONNI/FRATELLI/AMICI NON CONVIVENTI: è una misura impopolare MA NECESSARIA!

LO RICORDO, NON SI DEVE USCIRE SE NON PER NECESSITÀ, LAVORO, SALUTE. L’ATTIVITÀ MOTORIA E SPORTIVA È CONSENTITA SOLO A LIVELLO INDIVIDUALE. 

Il COC - Centro Operativo Comunale - è attivo in Comune al terzo piano di via Roma 2
Continua la consegna di farmaci a domicilio per chi è positivo in quarantena o ha patologie. Anche chi ha l’influenza deve restare a casa: se non avete qualcuno che vi possa portare le medicine, chiamateci e vi faremo avere i medicinali. 

È STATO SOSPESO IL DIVIETO DI SOSTA PER LAVAGGIO STRADE SU TUTTO IL TERRITORIO COMUNALE (NON LAMENTIAMOCI DELLE FOGLIE, NON SI POSSONO RACCOGLIERE CON I VEICOLI FERMI)

NUMERI DA CHIAMARE
Per i farmaci a domicilio > 02 45797347 dal lunedì al venerdì, con prenotazione dalle 9 alle 11
Per il COC > 3336133412 - 3336133523 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17 

IL MIO NUMERO DI CELLULARE (SOLO PER REALI EMERGENZE): 3349476422 ATTIVO WHATSAPP E TELEGRAM - PER COMUNICARE CON ME NON USATE FACEBOOK O MESSENGER - MIA MAIL: SINDACO@COMUNE.BUCCINASCO.MI.IT

RICORDO CHE È VIETATO USCIRE DI CASA SENZA UN VALIDO MOTIVO.

FACCIAMO ATTENZIONE, LIMITIAMO AL MASSIMO I RISCHI, EVITIAMO LUOGHI CHIUSI E AFFOLLATI DOVE POSSIBILE. USIAMO SEMPRE SEMPRE SEMPRE SEMPRE E OVUNQUE LA MASCHERINA.
Dimostriamo, ancora una volta, SEMPRE, di essere una comunità civile responsabile e solidale, PER ORA NON LO STIAMO FACENDO. 

Rino Pruiti 
Sindaco Buccinasco MI