Centomila euro a Buccinasco dal Gruppo CAP

Pubblicato il 21 aprile 2020 • Comune

Lo ha deciso il Consiglio d’Amministrazione e lo ha validato il Comitato strategico di cui fa parte anche il sindaco Rino Pruiti. Società a capitale pubblico partecipata dagli enti locali, attualmente è il gestore unico del servizio idrico nella provincia di Milano: ha stabilito di donare 7 milioni ai Comuni (suddivisi in 3,70 euro per abitante) per far fronte all’emergenza Covid-19

Buccinasco (21 aprile 2020) – Un’ottima notizia per Buccinasco e le famiglie che vivono in situazioni di grave disagio economico a causa dell’emergenza Covid. 
Il Gruppo CAP, società a partecipazione pubblica che gestisce il servizio idrico nella provincia di Milano, ha deciso di destinare 7 milioni di euro agli Enti Locali del territorio, suddivisi in 3,70 euro per abitante. A Buccinasco toccheranno 100 mila euro e saranno utilizzati per continuare ad aiutare le famiglie disagiate e rimaste senza lavoro e reddito. 

“Questa mattina in videoconferenza – dichiara il sindaco Rino Pruiti – ho partecipato alla riunione del comitato strategico di CAP di cui faccio parte insieme ad altri colleghi sindaci. Mettere a disposizione dei Comuni un fondo così rilevante (7 milioni di euro) è molto importante per aiutarci nella gestione dell’emergenza: destineremo i 100 mila euro che spettano a Buccinasco al fondo per aiutare le famiglie in difficoltà, unendoli alle donazioni di associazioni e cittadini che con generosità hanno risposto all’appello di Caritas e Protezione Civile per sostenere i cittadini in stato di disagio”. 

“Abbiamo centinaia di famiglie da sostenere – continua il sindaco – a cui abbiamo il buono spesa alimentare con i fondi previsti dal Governo: fino ad oggi abbiamo ricevuto oltre 300 domande e abbiamo già erogato 61 mila euro. Che faremo quando i buoni alimentari termineranno? Le nostre famiglie avranno ancora bisogno di aiuto e quindi utilizzeremo per loro i fondi di CAP e le donazioni dei privati che ringraziamo. Chiediamo anche di continuare a contribuire con la ‘spesa sospesa’ nei supermercati, in questo momento abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti per non abbandonare chi ha bisogno”. 


Ufficio stampa Comune di Buccinasco