18 e 19 giugno 2021, Festa della Musica nei quartieri di Buccinasco

Pubblicato il 16 giugno 2021 • Cultura

Con “squilli di musica e di vita”, nel fine settimana torna il festival musicale più atteso con concerti serali al parco Spina Azzurra e spettacoli itineranti sabato pomeriggio nei quartieri della città, a partire da Robarello dove sarà inaugurato il parco riqualificato nell’ambito del progetto #PianoQuartieri

Buccinasco (16 giugno 2021) – Venerdì 18 e sabato 19 giugno torna a Buccinasco uno degli appuntamenti più belli e attesi per salutare l’arrivo dell’estate, con “squilli di musica e di vita”. È la Festa della Musica, la manifestazione patrocinata dal Ministero della Cultura che vede appuntamenti in numerose città d’Italia, ma anche nel resto d’Europa e del mondo. E dal 2014 anche a Buccinasco

Il 21 giugno del 1982, con l'iniziativa ideata dal Ministero della Cultura francese, in tutta la Francia, musicisti dilettanti e professionisti invadono strade, cortili, piazze, giardini, stazioni, musei. Non contenta solamente di rendere la pratica musicale visibile, la Festa della Musica è diventata un autentico fenomeno sociale. Dal 1985, Anno Europeo della Musica, la Festa della Musica si svolge in Europa e nel mondo. Dal 1995, Barcellona, Berlino, Bruxelles, Budapest, Napoli, Parigi, Praga, Roma, Senigallia sono le città fondatrici dell'Associazione Europea Festa della musica. 
Nel 2014 ha aderito anche Buccinasco e in seguito le città italiane sono diventate più di 700, dando vita a una rete distribuita su tutto il territorio nazionale. 

I CONCERTI A BUCCINASCO 
Dopo la pausa forzata dello scorso anno, la Festa della Musica torna a Buccinasco con la settima edizione – e un’organizzazione nel rispetto della normativa anti Covid – venerdì 18 e sabato 19 giugno.
Due i concerti serali all’aperto sul palco allestito per l’occasione nel piazzale della Cascina Fagnana (via Fagnana) dalle 21.15 alle 23 circa: la partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria inviando una mail a festadellamusica@comune.buccinasco.mi.it. Ci saranno circa 500 posti a sedere. 

Venerdì 18 giugno in programma il concerto della band 2 Mondi, con un tributo a Lucio Battisti, mentre sabato 19 giugno salirà sul palco l’Ensemble Vinaccia con un repertorio di musica leggera italiana con brani dagli anni ‘30 ai ‘60, swing di Paolo Conte e Renzo Arbore, Carosone, Buscaglione fino al folk balcanico di Capossela e molti altri.  

Lo stesso sabato 19 giugno, nel pomeriggio, ci sarà anche lo spettacolo “itinerante” con il Boz Trio e il suo repertorio di musica popolare, balcanica, klezmer che proporrà brevi concerti nei quartieri della città: 
Parco Robarello (via Privata Mulino) – dalle 16.30
Piazza del Sorriso (via Roma) – tra le 17.30 e le 18 
Giardino dei Giusti (via Manzoni) – tra le 18 e le 18.30  
Parco Scarlatti (Passeggiata Rossini) – tra le 18.30 e le 19
Piazza di via Guido Rossa – tra le 19 e le 19.30

INAUGURAZIONE DEL PARCO ROBARELLO – PIANO QUARTIERI 
Il tour del Boz Trio sabato 19 giugno inizierà dal Parco Robarello appena riqualificato nell’ambito del progetto di rigenerazione urbana #PianoQuartieri promosso dall’Amministrazione comunale. 
Il bellissimo campo da basket/volley decorato dagli artisti di Gummy Gue (Marco e Andrea Mangione), il rifacimento dei vialetti del parco, un nuovo impianto elettrico e l’illuminazione dell’area, panchine e cestini, nuove piantumazioni e giochi rinnovati per i più piccoli: alle ore 16.30, insieme al Comitato di Quartiere, il taglio del nastro e gli interventi dell’Amministrazione comunale, aspettando il gruppo musicale. Previsto inoltre un incontro di volley tra il CSRB e il Comitato di Quartiere Robarello. Il quartetto musicale proseguirà poi il suo mini tour attraverso i quartieri della città. Tra questi anche il parco di via Manzoni nei pressi della piazza dei Giusti e la piazza di via Guido Rossa, a cui l’Amministrazione ha destinato risorse per futuri interventi (oltre a via Mar Nero, la zona di via Cadorna, il parco tra viale Lombardia e via Fratelli Rosselli). Sabato 26 giugno alle ore 18 sarà invece inaugurato il campo da basket in via Marsala. 

I NUOVI MURALES – QUARTIERI A COLORI 
Il tour del Boz Trio permetterà di scoprire e inaugurare anche gli ultimi murales realizzati dagli artisti dell’associazione We Run the Streets in collaborazione con Retake Buccinasco, nell’ambito del progetto “Quartieri a colori” patrocinato dal Comune. 
Nel quartiere Robarello sulla cabina di E-Distribuzione di via Privata Mulino, in occasione della Giornata mondiale dell’ambiente, è stata realizzata da Prosa Bang con l’aiuto di Poms l’opera che raffigura un orso polare lontano dal suo ambiente naturale. L’animale, che abbraccia i suoi piccoli, è infatti ritratto in un paesaggio desertico e arido. Sotto, la scritta “Save the planet” vuole coinvolgere la cittadinanza sull’importanza della tutela ambientale e la salvaguardia di specie animali che rischiano l’estinzione. 
In via Guido Rossa, invece, ultima tappa del gruppo itinerante su un’altra cabina di E-Distribuzione il colore si fa musica per ricordare Freddie Mercury. Proprio in occasione della Festa della Musica gli artisti Firly e Lucy hanno realizzato il nuovo murale tutto rock. 

È ancora possibile prenotare i posti per i concerti serali del 18 e 19 giugno: 
festadellamusica@comune.buccinasco.mi.it

 

Ufficio stampa Comune di Buccinasco