Dal 4 al 27 marzo la rassegna "Donne. Libere, scarmigliate e fiere"

Pubblicato il 28 febbraio 2022 • Associazionismo , Pari opportunità , Scuola

A Buccinasco cinema, teatro, letture, musica e l’inaugurazione di panchine rosse e di un nuovo murale dedicato a Franca Rame e Franca Valeri per sostenere i diritti delle donne e le pari opportunità in occasione della Giornata internazionale dei diritti della donna


“Quello che vorrei continuare a dire alle donne, anche dopo la mia morte, è di non perdere mai il rispetto di se stesse, di avere dignità. Sempre”. Franca Rame

“Io lotto per l’ironia della donna, che mi sembra una conquista importante”. Franca Valeri

 

Buccinasco (28 febbraio 2022) – Dal 4 al 27 marzo a Buccinasco torna “Donne. Libere, scarmigliate e fiere”, la rassegna organizzata dall’assessorato alle Pari opportunità in occasione della Giornata internazionale dei diritti della donna, con tanti appuntamenti – dal cinema al teatro fino alle inaugurazioni di panchine e un nuovo murale – per riflettere sui diritti delle donne

“L’8 marzo – dichiara Grazia Campese, assessora alle Pari opportunità del Comune di Buccinasco – è una data importante, un momento che ci permette di fare il punto sulle conquiste delle donne e su tutto quello che dobbiamo ancora raggiungere per ottenere la parità dei diritti e delle opportunità di donne e uomini. La Giornata internazionale dei diritti della donna non esisterebbe se avessimo gli stessi diritti: ecco perché è importante ricordare e spiegare a ragazze e ragazzi la realtà, in modo che possano contrastarla e ribaltarla. È una responsabilità da condividere insieme per un futuro migliore. Il nostro compito deve essere quello di sostenere le bambine e le ragazze, renderle più forti e sensibilizzare sul tema anche i maschi”. 

Si comincia venerdì 4 marzo con un appuntamento speciale della rassegna cinematografica gratuita organizzata in collaborazione con l’associazione Gli Adulti e curata da Pino Nuccio. Alle 21 all’Auditorium Fagnana ci sarà la proiezione del film “Piccole donne” di Greta Gerwing. 

Martedì 8 marzo alle ore 9.30 nei cortili delle scuole secondarie di primo grado di via Emilia e via Tiziano (Istituti comprensivi Rita Levi Montalcini e Padre Pino Puglisi) saranno inaugurate le “panchine rosse contro la violenza” con interventi di studentesse e studenti e l’assessora Grazia Campese. 

Sabato 12 marzo alle ore 21 all’Auditorium Fagnana di via Tiziano 7 lo spettacolo teatrale “Nora e le altre” a cura di Messinscena. Drammaturgia e regia di Fabio Cercone ed Elena Pavesi
Partendo da un saggio di Roberta Gandolfi, docente di Storia del teatro presso l’Università di Parma, dal titolo “Nora e le altre: quando le personagge della scena teatrale scalzano gli stereotipi del femminile”, lo spettacolo affronta il tema del femminile attraverso due opere emblematiche della letteratura romanzesca dell’800, Casa di bambola di Ibsen e Madame Bovary di Flaubert. 
Ingresso gratuito con green pass rafforzato e mascherina FFP2. 

Domenica 13 marzo alle ore 10 nel parcheggio del mercato di via Emilia (nei pressi di piazza San Biagio) l’inaugurazione del murale “Donne franche, donne libere” dedicato a Franca Rame e Franca Valeri realizzato dagli artisti Prosa e Poms nell’ambito del progetto “Quartieri a colori” realizzato dall’associazione We Run the Street in collaborazione con Retake Buccinasco e il patrocinio del Comune. L’evento è curato dall’associazione Artènergia con la collaborazione della Scuola Civica di Musica “Alda Merini”

“Dopo la grande manifestazione dello scorso novembre – spiega l’assessora Campese – ci ritroveremo nuovamente in un luogo ormai diventato simbolico e importante per la lotta alla violenza contro le donne a Buccinasco, dove campeggia il grande murale ‘La violenza non è amore’ e l’installazione dedicata alle donne uccise per femminicidio dove inaugureremo una nuova panchina rossa. E proprio qui gli artisti di We Run the Streets hanno realizzato una nuova opera bellissima dedicata a due artiste, due grandi attrici che con il loro impegno e la loro ironia per noi oggi rappresentano la grande forza e libertà delle donne: donne libere, scarmigliate e fiere”. 

L’ultimo appuntamento della rassegna è in programma domenica 27 marzo alle ore 16 alla Cascina Robbiolo di via Aldo Moro 7. La giornalista e scrittrice di Buccinasco Alessandra Sala presenta il suo ultimo romanzo “Il gusto dolce dell’amore”, con letture di Barbara Massa


Ufficio stampa Comune di Buccinasco 

 

RASSEGNA_8_MARZO
Allegato formato pdf
Scarica