Un contributo per l’affitto per i cittadini di Buccinasco

Pubblicato il 9 aprile 2020 • Politiche abitative

Ieri la Giunta comunale ha deciso di destinare 26 mila euro alle famiglie che hanno difficoltà con i canoni di locazione nel libero mercato. Possono accedere alla misura i residenti con un ISEE fino a 26 mila euro. Domande a partire dal 14 aprile

Buccinasco (9 aprile 2020) – In questo momento di grande difficoltà per numerose famiglie – con la perdita del lavoro, la riduzione degli stipendi e tante spese da sostenere – il Comune di Buccinasco ha deciso di destinare un ulteriore fondo per gli affitti
Ieri la Giunta ha stanziato 26 mila euro per l’erogazione di un contributo al proprietario di case in locazione per sostenere i nuclei familiari in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria Covid 19, riprogrammando i residui del Fondo inquilini morosi incolpevoli. 
Si potrà presentare la domanda a partire da martedì 14 aprile fino ad esaurimento dei fondi disponibili, e comunque non oltre il 30 novembre. 

L’Avviso pubblicato oggi sul sito istituzionale è destinato ai nuclei familiari in affitto sul libero mercato o in alloggi definiti Servizi Abitativi Sociali (non i Servizi Abitativi Pubblici – SAP) con i seguenti requisiti: 

- residenza di almeno un anno nell’alloggio in locazione oggetto del contributo
- non essere sottoposti a procedure di rilascio dell’abitazione (sfratto)
- non essere proprietari di un alloggio adeguato in Regione Lombardia
- ISEE non superiore a 26 mila euro

Il Comune potrà contribuire fino a un massimo di quattro mensilità e comunque non oltre a 1500 euro, da erogare direttamente al proprietario. La misura è incompatibile con eventuali contributi erogati nel 2020 per le stesse finalità. 
Contribuisce titolo preferenziale per l’erogazione del contributo una o più condizioni legate alla crisi dell’emergenza sanitaria in corso, per esempio la perdita del posto di lavoro, la consistente riduzione dell’orario di lavoro, il mancato rinnovo di contratti a termine, la cessazione di attività libero-professionali, una malattia grave o il decesso di un componente familiare. 

Come presentare la domanda
Le domande dovranno essere redatte compilando il modulo disponibile sul sito istituzionale (Sezione Modulistica dei Servizi alla persona e in allegato a questa news) e inoltrata via mail all’indirizzo di posta elettronica: abitare.buccinasco@lacordata.it, allegando anche la documentazione richiesta. 

Documenti da allegare
- Fotocopia del documento di identità personale del richiedente o fotocopia del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, per i cittadini extracomunitari
- Fotocopia attestazione ISEE completa di D.S.U., in corso di validità
- Fotocopia del contratto di locazione regolarmente registrato
- Dichiarazione del proprietario

Per informazioni
Sino a quando saranno vigenti le disposizioni restrittive legate all’emergenza sanitaria COVID 19, sarà possibile richiedere informazioni all’Agenzia dell’Abitare, solo telefonicamente al numero 3518010013 oppure via mail all’indirizzo: abitare.buccinasco@lacordata.it.
Terminata l’emergenza sanitaria, l’attività ordinaria riprenderà regolarmente e sarà possibile accedere allo sportello dell’Agenzia dell’Abitare, previo appuntamento, presso la Sala Consiliare in via Vittorio Emanuele 7 nei seguenti giorni e orari: martedì dalle 10 alle 18, mercoledì dalle 14 alle 18 e venerdì dalle 9 alle 13.  


Ufficio stampa Comune di Buccinasco

Domanda contributo affitto
Allegato formato pdf
Scarica
Avviso pubblico
Allegato formato pdf
Scarica
Dichiarazione di conflitto
Allegato formato doc
Scarica
Modulo proprietario
Allegato formato pdf
Scarica