Tamponi rapidi in farmacia, quando è utile richiederli?

Pubblicato il 28 dicembre 2021 • Comune , Sociale

Visto l’aumento dei contagi e le lunghissime code per i tamponi, il sindaco Rino Pruiti e il consigliere comunale Alberto Schiavone in un comunicato congiunto invitano i cittadini a comportarsi con maggiore prudenza e recarsi in farmacia per la somministrazione del tampone rapido solo se necessario

Buccinasco (28 dicembre 2021) – Sono 539 i cittadini di Buccinasco positivi al Covid 19. Un numero molto alto che deve far riflettere per adottare in modo puntuale i comportamenti corretti. Innanzitutto l’uso delle mascherine (da indossare sempre, anche all’aperto, come prevede l’ultimo decreto), il distanziamento sociale, l’igiene delle mani. 

“Invito i nostri cittadini alla prudenza – dichiara il sindaco Rino Pruiti – soprattutto in vista del Capodanno, evitiamo il più possibile di vivere situazioni promiscue e cenoni affollati. L’enorme aumento dei contagi ci dimostra come sia necessario continuare a comportarci con cautela ed evitare situazioni a rischio. Rechiamoci in farmacia per il tampone solo se necessario, solo se ci serve davvero, ricordando che è possibile acquistare anche i kit fai da te”. 

Quanto e quando sono utili i tamponi? 
“I test diagnostici – spiega il consigliere comunale Alberto Schiavone – sono strumenti validi ma occorre sapere come usarli. Il tampone molecolare è estremamente preciso (ma è costoso, il risultato non è immediato e i laboratori sono limitati). Il tampone rapido (quello che si fa in farmacia) è il più diffuso, perché più veloce e meno costoso ma non è affidabile se non si hanno sintomi: nel 50% dei casi il risultato potrebbe essere un falso negativo. Quindi, anche quando si fa un tampone rapido con risultato negativo, è necessario continuare a indossare la mascherina e mantenere il distanziamento”. 

Vale la pena, quindi, restare in coda per ore solo per partecipare a una cena tra amici se comunque, indipendentemente dal risultato, è necessario mantenere tutte le misure di contenimento? 
Non sarebbe meglio lasciare il posto a chi ha necessità di sottoporsi al test? 

CONTINUIAMO AD ADOTTARE COMPORTAMENTI CORRETTI, INDOSSIAMO SEMPRE LA MASCHERINA, MANTENIAMO IL DISTANZIAMENTO SOCIALE, IGIENIZZIAMO LE MANI. 
E SCEGLIAMO DI SOTTOPORCI AL VACCINO ANTI COVID!
DALLA PANDEMIA SI ESCE TUTTI INSIEME!

Rino Pruiti
Alberto Schiavone

 

Ufficio stampa Comune di Buccinasco