Assistenza Economica

Ultima modifica 23 marzo 2021

L'assistenza economica è rivolta a persone singole o nuclei familiari in stato di bisogno ed è finalizzata ad assicurare il soddisfacimento delle esigenze vitali minime e a sostenere temporaneamente le persone in condizione di fragilità sociale. L'aiuto economico viene erogato nell'ambito di un progetto di aiuto concordato con l'assistente sociale ed è finalizzato al contenimento del rischio di emarginazione e alla promozione della piena autonomia dei soggetti.

La concessione di benefici economici è disciplinata dal "Regolamento per l'erogazione di contributi economici finalizzati a prestazioni sociali agevolate e socio-assitenziali agevolate" e dalle relative Linee Guida (SCARICA).

Per accedere rivolgersi al Segretariato sociale.


BONUS GAS, BONUS ENERGIA E BONUS IDRICO - SISTEMA DI GESTIONE DELLE AGEVOLAZIONI SULLE TARIFFE ENERGETICHE (SGATE)

CHE COS’ È

Il bonus gas, energia e idrico sono delle agevolazioni destinate alle famiglie a basso reddito.
Gli interessati aventi i requisiti per ottenere il bonus possono fare richiesta al proprio fornitore, al fine di ottenere uno sconto sulla bolletta del gas naturale, dell’energia elettrica e dell’acqua.

A CHI SI RIVOLGE

Si rivolge alle famiglie in condizione di disagio economico e alle famiglie presso le quali vive un soggetto in gravi condizioni di salute, che usufruisca di apparecchiatura elettromedicale salvavita.

I requisiti di accesso sono stabiliti di volta in volta dall’Autorità per l’energia.

Possono accedere i cittadini per le utenze domestiche nell’abitazione di residenza che abbiano un ISEE non superiore a € 8.265,00 e le famiglie numerose (4 o più figli a carico) con ISEE non superiore a € 20.000,00. Per le famiglie presso le quali vive un soggetto in gravi condizioni di salute non è previsto alcun limite ISEE.

COME SI ACCEDE
Fino al 2020, per ricevere i bonus per disagio economico, era necessario
presentare domanda al Comune di residenza o al Caf allegando la documentazione richiesta. Da oggi basta presentare ogni anno la DSU necessaria per ottenere la certificazione dell’ISEE e, se il nucleo familiare rientra nei parametri, l’Inps invierà automaticamente le informazioni al Sistema Informativo Integrato (Sii), la banca dati che contiene informazioni utili a individuare le forniture elettriche, gas e i gestori idrici competenti per territorio. Attraverso l’incrocio dei dati trasmessi dall’Inps al Sii, di quelli contenuti nel Sii e nelle banche dati dei gestori idrici e all’esito positivo delle verifiche di ammissibilità definite dall’Autorità, saranno automaticamente individuate le forniture dirette (individuali) da agevolare ed erogati i bonus a chi ne ha diritto. Ogni nucleo familiare ha diritto ad un bonus per ciascuna tipologia – elettrico, gas, idrico – per anno di competenza.

 
Le domande relative all'ASSEGNO MATERNITÀ e all'ASSEGNO TERZO FIGLIO, per i cittadini del Comune di Buccinasco, verranno gestite dal seguente CAF:

CAF ACLI di Buccinasco - Via Marzabotto n. 9
Aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00
Riceve previo appuntamento telefonando al n. 0236528960 o al Centro Unico Prenotazioni
al n. 0225544777

Per ulteriori informazioni telefonare ai Servizi Sociali del Comune - tel. 0245797.338

Volantino CAF 2021
Allegato formato pdf
Scarica